Proponi la tua Variante al PGT

Il PGT, piano di Governo del Territorio, è lo strumento di pianificazione urbanistica comunale, introdotto dalla Legge Regionale 11-3-2005, n. 12.

Si articola in tre componenti fondamentali:

  • Documento di Piano
  • Piano dei Servizi
  • Piano delle Regole

Il Documento di Piano (DP) è lo strumento che identifica gli obiettivi ed esprime le strategie che servono a perseguire lo sviluppo economico e sociale, nell’ottica di una valorizzazione delle risorse ambientali, paesaggistiche e culturali. Ha validità quinquennale, e non ha effetti sul regime giuridico dei suoli.

Il Piano dei Servizi (PS) è lo strumento per armonizzare gli insediamenti con il sistema dei servizi, per garantire la vivibilità e la qualità urbana della comunità locale, secondo un disegno di razionale distribuzione dei servizi per qualità, fruibilità e accessibilità. Non ha termini di validità, ed ha effetti sul regime giuridico dei suoli.

Il Piano delle Regole (PR) è lo strumento di controllo della qualità urbana e territoriale che disciplina l’intero territorio comunale, ad esclusione degli ambiti di trasformazione di espansione (individuati dal Documento di Piano e posti in esecuzione mediante piani attuativi) Serve a dare un disegno coerente della pianificazione sotto l’aspetto insediativo, tipologico e morfologico nonché a migliorare la qualità paesaggistica dell’insieme. In tale contesto disciplina le aree e gli edifici destinati a servizi per garantire l’integrazione tra le componenti del tessuto edificato, nonché di queste con il territorio rurale. Non ha termini di validità, ed ha effetti sul regime giuridico dei suoli.

Il PGT quindi:

  • definisce uno scenario territoriale condiviso dalla comunità, la quale, anche attraverso i suoi attori locali pubblici e privati, diviene essa stessa attuatrice
  • determina conseguentemente adeguate politiche di intervento per le varie funzioni
  • verifica la sostenibilità ambientale e la coerenza paesaggistica delle previsioni di sviluppo
  • dimostra la compatibilità delle politiche di intervento individuate relazionandole al quadro delle risorse economiche attivabili.

La legge regionale impone alle amministrazioni di dare a tutti i cittadini la possibilità di partecipare alla stesura del PGT!

Se avete idee,suggerimenti, visioni a lungo termine per migliore il nostro paese lasciatele sul questo modulo,ci faremo come sempre vostri portavoce nelle sedi istituzionali!

A questo link potete inviarci le segnalazioni.

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfbU62W9zunOKVs-0gGF5pj91QYPRSyRJR-YIXzwRY7Uz_QRQ/viewform?usp=sf_link

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...